Prev | Next 1/7


 

COMPLESSO RESIDENZIALE


Project: Mario Tessarollo
2009

L'area su cui sorgeranno gli edifici è situata in periferia in una zona di pregio paesaggistico.
L'edificazione prevista è caratterizzata dalla presenza di grandi aperture vetrate che consentono un diretto rapporto tra interno ed esterno. A regolare la quantità di luce vi sono dei frangisole in legno. Il diverso orientamento dei singoli "blocchi" e il diverso trattamento delle superfici, intonaco tinto di bianco per le pareti e parti lignee per i serramenti, ritma i prospetti. La "complessità" dell'insieme è caratterizzata dalla somma di volumi semplici, precisi.
Gli interrati ricevono luce da rive inclinate a verde. Al piano terra trovano posto gli spazi a giorno pensati, verso la parte vetrata, a doppia altezza, al piano primo trova posto la zona notte ed un ampio terrazzo collegato alla camera padronale. La copertura, piana e praticabile, consente ampie vedute, la sua sistemazione in parte a verde inserisce gli edifici nel contesto ricco di vegetazione.
L'architettura proposta riprende alcuni temi cari dell'architettura razionalista, riprende un filo progettuale che ancora può dare risposte alle nuove esigenze dell’abitare.

TThe site where the buildings will be erected is an environmentally valuable area on the city’s outskirts.
The buildings will feature large glass windows allowing for a direct relation between inside and outside. The light will be filtered by wood sunscreens. The elevations are articulated by the different orientation of the “blocks” and the different treatment of the surfaces, white plaster for the walls and wood for the openings. The “complexity” of the plan results from the sum of simple and well-defined volumes.
The underground levels receive light from the sloping green banks. The living areas are located at the ground floor and become double height in the part towards the glass windows. The sleeping area is at the first floor with a wide terrace connected to the master bedroom. The roof, flat and accessible, allows for expansive views and is partially treated as a green area in order to harmonize the buildings with the lushly green surroundings.
The design is based on some of the principles typical of rationalist architecture and reaffirms an architectural approach that can still provide valid answers to today’s new housing needs.